fbpx
null null
  • Home
  • News
  • prima squadra maschile

L’ALLENATORE FABIO PECCHIA: “Il PARMA E’ DI TUTTI, PARTIPILO E’ STATO UN ESEMPIO”

Parma, 17 febbraio 2024 - Le dichiarazioni dell’allenatore Fabio Pecchia, rilasciate al termine della partita Parma-Pisa, valida per la venticinquesima giornata del campionato Serie BKT.


Bella soddisfazione. Il gol del 2-2? L’ho rivisto, abbiamo lavorato troppo male. Fa rabbia, perché nel secondo tempo abbiamo tenuto la partita sotto controllo contro una squadra che a mio avviso ha qualità, calciatori esperti e palleggio. Siamo stati 50 minuti dentro la loro metà campo nel secondo tempo. L’abbiamo recuperata, ma potevamo piangere e buttare via due punti. Abbiamo avuto voglia di vincere, un primo tempo molto bello dove abbiamo creato tantissimo, loro hanno avuto un buon palleggio in un tempo che ha avuto ritmi molto alti. Nel secondo tempo abbiamo continuato su quella strada e li abbiamo tenuti così, bassi, nella loro metà campo, senza subire niente. 

Bell’atteggiamento da parte di tutti, sono felicissimo per chi è entrato, per Charpentier e Camara non era semplice, ma soprattutto per Partipilo. I suoi 9 minuti e 30 secondi sono stati fondamentali per tutti noi, per il gruppo e per lui. Anthony sta lavorando bene, perché stare ai margini ma continuare a lavorare con questa serietà e applicazione mi permette di avere più margine di scelta. E’ lunghissima, abbiamo bisogno di tutti con le energie non solo fisiche ma anche mentali. E’ stato un gran segnale. Il tipo di partita del primo tempo ci ha permesso un tipo di gestione nella ripresa. Nel primo tempo avevamo forse la squadra più giovane degli ultimi anni e non della mia gestione. Continuo a sottolineare la partita di Partipilo, non è semplice per uno esperto stare così tanto tempo fuori. La felicità condivisa? E’ il Parma di tutti, non importano solo i gol degli attaccanti, infatti oggi è toccato a Delprato e la prossima mi auguro che tocchi a un altro”.

This site is registered on wpml.org as a development site.