fbpx
null null
  • Home
  • News
  • club

PARMA CALCIO: WORKSHOP “P&A”, SVILUPPO E RICERCA CON LE UNIVERSITA’ D’EUROPA AL TARDINI

Parma, 28 febbraio 2024 - Il Parma Calcio come modello di innovazione per lo sviluppo e la ricerca nel mondo del calcio. E’ questa la visione dell’area Performance & Analytics, guidata da Mathieu Lacome, che, allo stadio Ennio Tardini di Parma, ha richiamato 6 fra le più importanti Università d’Europa per dare vita al primo workshop del board scientifico del Club gialloblu. 

null

Il nostro Club - ha sottolineato il Chief Performance & Analytics Mathieu Lacome - si sta impegnando per diventare uno dei Club di calcio più innovativi e competitivi su questi temi a livello europeo, coniugando analisi, scienza dello sport e conoscenza del calcio. Ma sappiamo di non poterlo fare da soli. Per questo abbiamo creato un comitato al quale hanno aderito i migliori ricercatori di Parma e d’Europa. Insieme a loro vogliamo sfidare la nostra quotidianità, sicuri che questa collaborazione internazionale sarà di aiuto per l’aggiornamento delle ultime novità in materia e finalizzata alla creazione di progetti e collaborazioni multidisciplinari”.

Mathieu Lacome

Mathieu Lacome, Chief Performance & Analytics - Parma Calcio

Un progetto cominciato nel 2023 e che martedì 27 febbraio, prima del match Parma-Cosenza, ha riunito esponenti e professori di alcune fra le Università europee più conosciute e prestigiose nel nostro stadio, a Parma.

Sono intervenuti Florentino Huertas dell’Universidad Católica de Valencia San Vicente Mártir, Antonio Tessitore dell’Università Foro Italico di Roma, Julien Louis della “John Moores University” di Liverpool, Giancarlo Condello dell’Università di Parma, Mathieu Rosenbaum dell’Ecole Polytechnique di Parigi e Ryland Morgans della Cardiff Metropolitan University.

Uno scambio di interazione e condivisione fra diverse culture e visioni con la finalità di creare una collaborazione internazionale per ampliare i progetti di ricerca e di sviluppo all’interno del Parma Calcio. 

null

Mathieu Rosenbaum, Ecole Polytechnique di Parigi

La costituzione del board scientifico ha una durata biennale (2023-2025) e, in questo periodo, ha come principale interesse il confronto e la discussione di idee legate alla scienza applicata al calcio. E’ un progetto che si basa sul mantenimento di un programma scientifico che punta all’arricchimento e al completamento sia del Club in generale che dell’area Sport, dove benessere, prestazioni e analisi sono al centro della condivisione progettuale futura con lo scopo dello sviluppo di attività multidisciplinari all’interno della comunità sportiva e non. 

null

Julien Louis, “John Moores University” di Liverpool

Al workshop ha partecipato anche il Managing Director Sport, Roel Vaeyens, che ha portato i saluti del Club, lasciando poi spazio a Mathieu Lacome per procedere con l’apertura dei lavori e al responsabile dell’area Sport Science Mauro Mandorino che ha illustrato i progetti e avviato la discussione con i professori ed esponenti delle università europee coinvolte. 

null

Mauro Mandorino, Head of Sports Science - Parma Calcio

This site is registered on wpml.org as a development site.