fbpx
null null
  • Home
  • News
  • prima squadra femminile

SERIE B FEMMINILE, IL PARMA CHIUDE LA STAGIONE CON UN PARI

Formello, 19 maggio 2024 - Le gialloblu chiudono la stagione di Serie B femminile al 3° posto, dopo l'1-1 sul campo della Lazio (promossa in Serie A) dell'ultima giornata.

Iniziano meglio le padrone di casa che dopo un quarto d'ora sbloccano il match, ma il Parma reagisce e alla fine (85') viene premiato: DiStefano entra in area, salta due avversarie e con un destro preciso centra il definitivo 1-1.

Con 71 punti, frutto di 23 vittorie e 2 pareggi in 30 partite, la squadra di Colantuono si piazza quindi al 3° posto, alle spalle di Lazio e Ternana, con quest'ultima che andrà a giocarsi lo spareggio per la promozione contro il Napoli.

LAZIO-PARMA 1-1

Marcatrici: 14′ Proietti, 85' DiStefano


LAZIO – 1. Fabiana Fierro (78' 39. Serena Natalucci); 2. Carina Alicia Baltrip Reyes, 3. Arianna Pezzotti (46' 16. Antonietta Castiello), 7. Adriana Faria Gomes (66' 11. Giuseppina Moraca), 8. Giulia Ferrandi (55' 5. Greta Adami), 10. Claudia Palombi (V. Cap.), 18. Melanie Kuenrath, 21. Sofia Colombo, 24. Francesca Pittaccio, 26. Marta Varriale, 91. Elena Proietti (Cap., 78' 19. Ludovica Falloni). Allenatore: Gianluca Grassadonia

A disposizione: 9. Maria Hovmark, 25. Eleonora Maria Goldoni, 71. Raffaella Giuliano, 99. Noemi Visentin


PARMA – 1. Alessia Capelletti; 5. Laura Peruzzo (71' 7. Antoinette Jewel Williams), 6. Carlotta Masu, 9. Kelly Odette Gago (78' 91. Greta Di Luzio), 16. Federica Rizza (V. Cap.), 19. Elena Nichele , 22. Vivien Beil (63' 18. Ludovica Silvioni), 25. Caterina Ambrosi (Cap.), 27. Gaia DiStefano, 31. Caterina Ferin (63' 33. Sofia Kongouli), 46. Veronica Benedetti (46' 29. Szandra Ploner). Allenatore: Salvatore Colantuono

A disposizione: 55. Eveljn Frigotto; 14. Melissa Nozzi, 17. Laura Perin, 45. Alessia Marchetti


Arbitro: Sig. Nenad Radovanovic di Maniago

Assistenti: Sig. Luca Chianese e Sig.a Carmela De Rosa di Napoli

Recupero: 2' pt, 5' st

This site is registered on wpml.org as a development site.