fbpx
null null
  • Home
  • News
  • prima squadra maschile

L’ALLENATORE FABIO PECCHIA: “VOLEVAMO CHIUDERE CON 22 VITTORIE, COMPLIMENTI AL COMO”

Reggio nell’Emilia, 10 maggio 2024 - Le dichiarazioni dell’allenatore Fabio Pecchia, rilasciate al termine della partita Reggiana-Parma, valida per la trentottesima giornata del campionato Serie BKT.


“E’ stata una partita vera e bella, nella prima parte si è spezzata. Tante situazioni per andare in vantaggio poi ci siamo trovati sotto, la Reggiana in quelle situazioni ci poteva far male.


Nel secondo tempo, partita sotto controllo. Sono strafelice per la partita fatta dal gruppo ma soprattutto da Cristian Ansaldi. Volevamo fare la partita e volevamo vincere. Al di là delle scelte del gruppo, volevamo affrontare un derby sentito e, per quanto mi riguarda, vissuto con grande rispetto.


Uno spettacolo bello, sarebbe stato difficile indovinare anche per me questa volta la formazione… La nostra ambizione era quella di chiudere con 22 vittorie, era l’obiettivo interno. Però nessuno le ha fatte, e poi stare davanti era la vera gratificazione per tutti.

Vincere è sempre faticoso, gli avversari ci hanno spinto e faccio i complimenti al Como che è in Serie A. Auguro alle altre squadre di giocarsela con energia, ma faccio i complimenti al Como perché con 3 squadre oltre i 70 punti è un punteggio notevole.


Ci troviamo dove siamo perché ho la fortuna di allenare un gruppo straordinario, oggi torniamo a casa perché il gruppo ha risposto. Ansaldi? Ha fatto 90 minuti, in crescendo.


Ed è stato determinante nell’azione del rigore. Lui ci teneva a chiudere con noi, in modo straordinario. E sono felice che abbia finito una partita vera.


Abbiamo portato a casa un buon risultato. Tre immagini di questa stagione? Bari nella prima partita ufficiale, poi si è chiuso il cerchio a Bari. E poi la cartolina è quella di domenica scorsa. I calciatori agli Europei? Gli consiglio di dare il meglio. La squadra invece riprende martedì il lavoro, per le vacanze c’è ancora tempo”. 

This site is registered on wpml.org as a development site.